Pass-Auto invalidi: La Regione Puglia ha approvato le nuove linee guida per la concessione

Pass-Auto invalidi: La Regione Puglia ha approvato le nuove linee guida per la concessione. La Regione Puglia ha finalmente approvato le nuove linee guida sulla concessione del pass-auto o contrassegno H, inserendo tra le patologie che ne danno diritto anche quelle afinalistiche che finora non erano state prese in considerazione dalle Commissioni mediche.

In pratica d’ora in poi potranno ottenere il pass-auto anche i disabili aventi una deambulazione ridotta a causa di diverse patologie non necessariamente legate all’apparato locomotore.

Le patologie afinalistiche, anche se non comportano una sensibile riduzione della capacità di deambulare sono altrettanto invalidanti e compromettere comunque ed in un certo modo la deambulazione. Per fare un esempio, un cardiopatico grave anche se è in grado di camminare non può comunque fare lunghi tragitti a piedi per tale sua patologia. Tale patologia, come molte altre, prima d’oggi non permettevano di ottenere il pass-auto.

A tale risultato si è giunti grazie al continuo impegno dell’Anmic (Associazione nazionale mutilati e invalidi civili) di Bari, che ha sollecitato più volte la Regione al fine di pervenire all’approvazione di linee guida inequivocabili.

Informazioni su Avv. Nadia Delle Side 689 Articoli
Avvocato specializzato su invalidità, e disabilità, indennità di accompagnamento, cecità, sordità, handicap, prestazioni Inps e Inail. Richiedi una Consulenza Legale Online. Lo Studio offre un servizio di consulenza legale on line puntuale ed eccellente ad un costo che, nella maggior parte dei casi, è compreso tra i 60 e 150 euro. Clicca qui!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*