Pensioni: ritoccati gli importi 2022 (circolare INPS 33 del 28 febbraio 2022)

Pensioni: ritoccati gli importi 2022 

Con la circolare n. 33 del 28 febbraio 2022 (Allegato 1) l’INPS ha provveduto ad aggiornare, ritoccando di poco, gli importi delle pensioni di invalidità 2022 e relativi limiti di reddito, in relazione all’indice di perequazione del 1,70%, stabilito con il decreto ministeriale del 17 novembre 2021.

Di seguito si indicano gli importi aggiornati delle pensioni da erogare a partire dal mese di marzo di quest’anno:

INVALIDI CIVILI

Pensione invalidi civili totali: € 291,98 – limite di reddito:  € 17.050,42

Assegno mensile invalidi civili parziali: € 291,98 – limite di reddito:  € 5.015,14

Accompagnamento invalidi civili totali: € 525,17 – Nessun limite di reddito

Indennità di frequenza minori di 18 anni: € 291,98 – limite di reddito: € 5.015,14

CIECHI

Pensione ciechi civili assoluti: € 315,76 – limite di reddito: € 17.050,42

Pensione ciechi civili assoluti ricoverati: € 291,98 – limite di reddito: € 17.050,42

Pensione ciechi civili parziali: € 291,98 – limite di reddito: € 17.050,42

Accompagnamento ciechi civili assoluti:  € 946,80 –   Nessun limite di reddito

Indennità speciale ciechi ventesimisti: € 216,71 –  Nessun limite di reddito

Assegno a vita ipovedenti gravi (decimisti): € 216,49 – limite di reddito € 8.197,39

SORDI

Pensione sordi: € 291,98 – limite di reddito: € 17.050,42

Indennità comunicazione sordi: € 260,76 – Nessun limite di reddito

LAVORATORI CON DREPANOCITOSI O TALASSEMIA MAJOR: € 523,83 – Nessun limite di reddito

INCREMENTO AL MILIONE

Nella circolare Inps n. 33 si riportano inoltre i parametri relativi alla maggiorazione delle pensione di inabilità (il cosiddetto incremento al milione, ndr) prevista dall’articolo 38 della legge 448/2001, Finanziaria 2002 Modificato dall’articolo 5 comma 5 della legge 127/2007 e dall’articolo 15 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito con modificazioni in legge 13 ottobre 2020, n. 126. (a seguito della Sentenza della Corte Costituzionale n. 152 del 23 giugno 2020).

L’aumento è di 368,81 euro al mese per il 2022 se vengono rispettati i seguenti limiti di reddito:

– Pensionato solo: 8.590,27 euro

– Pensionato coniugato: 14.675,70

 

Testo integrale circolare INPS n. 33 del 28 febbraio 2022

Informazioni su Avv. Nadia Delle Side 540 Articoli
E. Nadia Delle Side: Avvocato specializzato su invalidità, indennità di accompagnamento, cecità, sordità, indennità di frequenza scolastica, handicap, prestazioni Inps e Inail, danneggiamento da trasfusioni di sangue e vaccinazioni, amministrazione di sostegno, tutela antidiscriminatoria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*