Come si presenta la domanda di aggravamento dell’invalidità civile

come si presenta la domanda di aggravamento

I cittadini che sono stati già stati riconosciuti invalidi civili (che hanno, quindi, già ottenuto una percentuale di invalidità civile) possono presentare una domanda di aggravamento se in seguito accusano un peggioramento delle proprie condizioni di salute, al fine di ottenere una percentuale di invalidità maggiore di quella riconosciuta dalla Commissione di prima istanza.

COME SI PRESENTA LA DOMANDA DI AGGRAVAMENTO?

La domanda di aggravamento va presentata all’Inps seguendo la stessa procedura vista per la presentazione della domanda di invalidità, la cecità, sordità, stato di handicap.

In sintesi, bisogna:

  1.  Recarsi presso il proprio medico curante il quale deve compilare il certificato medico telematico con la richiesta di visita medica (va specificato che si tratta di domanda di aggravamento)
  2.  Il medico curante rilascia all’interessato una ricevuta della domanda da lui effettuata online
  3.  Entro 90 gg l’interessato deve recarsi, con copia del certificato medico telematico rilasciato dal medico, ad un patronato e inviare la domanda di aggravamento vera e propria all’Inps. Chi dispone di proprie credenziali di identità digitale (SPID, CNS o CIE) può inviare autonomamente la domanda di aggravamento accedendo al sito dell’Inps.
Informazioni su Avv. Nadia Delle Side 682 Articoli
Avvocato specializzato su invalidità, e disabilità, indennità di accompagnamento, cecità, sordità, handicap, prestazioni Inps e Inail. Richiedi una Consulenza Legale Online. Lo Studio offre un servizio di consulenza legale on line puntuale ed eccellente ad un costo che, nella maggior parte dei casi, è compreso tra i 60 e 150 euro. Clicca qui!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*