Verbali sanitari invalidità civile e sordità: in arrivo la video-guida interattiva

Verbali sanitari invalidità civile e sordità la video-guida interattiva

Con il messaggio n. 4698 del 29 dicembre 2023, l’INPS comunica l’avvio della campagna di comunicazione dedicata ai soggetti destinatari dei verbali sanitari di invalidità civile e sordità.

Il nuovo servizio di video-guida personalizzata e interattiva affianca la realizzazione della video-guida interattiva sull’Assegno Unico e Universale (AUU) e sul Supporto formazione e lavoro (SFL).

Si tratta di un servizio sperimentale di comunicazione dedicato agli utenti maggiorenni che hanno richiesto l’accertamento sanitario dei requisiti per l’invalidità civile e la sordità, nelle Regioni e nelle Province dove la verifica dei requisiti sanitari è di competenza delle ASL.

Questo nuovo servizio non sarà erogato, al momento, agli utenti delle seguenti Regioni e Province convenzionate con l’INPS, per il primo accertamento:

  • Friuli-Venezia Giulia: Pordenone;
  • Veneto: San Donà di Piave, Verona, Venezia;
  • Lazio;
  • Campania: Avellino, Benevento, Caserta, Salerno;
  • Basilicata;
  • Calabria;
  • Sicilia: Trapani, Messina.

Contenuti e modalità di erogazione del servizio

L’obiettivo della video guida è spiegare il contenuto dei verbali di invalidità civile o di sordità, mettendo a disposizione degli utenti le informazioni riguardanti il giudizio medico-legale espresso e i dati più importanti riportati nel verbale sanitario, comprese le prestazioni economiche riconosciute e le agevolazioni fiscali previste per legge. I contenuti sono stati altresì personalizzati con riferimento al nome del soggetto, ai diritti e agli obblighi nascenti dall’accertamento sanitario.

Inoltre, la video-guida illustra i vari servizi per accedere online al verbale sanitario e consente mediante appositi link di:

– visualizzare\salvare il verbale sanitario (Cassetta postale online);

– verificare le prestazioni economiche riconosciute (Fascicolo previdenziale del cittadino > Prestazioni);

– utilizzare il codice QRcode (attestante lo status di invalidità civile) e la Disability Card per accedere alle agevolazioni previste per legge;

– permettere l’allegazione di documentazione sanitaria utile a una valutazione agli atti, in caso di revisione del verbale sanitario;

– accedere alla procedura per la compilazione del modello “RED semplificato” per adempiere all’obbligo di dichiarazione reddituale.

La video-guida permette, inoltre, l’accesso a finestre “pop up” di approfondimento sugli importi delle prestazioni economiche previste e sulle incompatibilità definite per legge.

Canali di accesso

La video-guida è accessibile attraverso i canali digitali, web e mobile, dell’INPS in via sperimentale per i destinatari dei verbali di invalidità civile e sordità maggiorenni con verbale ASL.

Il link per la video-guida interattiva viene messo a disposizione all’interno di un avviso dal titolo “Il tuo verbale sanitario è disponibile” nell’area riservata “MyINPS” di ogni destinatario.

Contestualmente, i destinatari ricevono una notifica via SMS/e-mail dell’avviso, con invito ad accedere dal portale www.inps.it all’Area “MyINPS”, autenticandosi con la propria identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di Livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o CIE (Carta di Identità Elettronica).

L’Avviso “MyINPS” viene notificato anche all’interno delle app “IO” e “INPS Mobile”.

Pertanto, i destinatari possono accedere alla video-guida anche dal proprio smartphone e tablet.

La video-guida resterà a disposizione dei destinatari per sei mesi.

Nel messaggio, l’Inps ricorda che l’aggiornamento dei propri contatti cellulare/e-mail nella sezione “Gestione consensi” dell’area riservata “MyINPS” è condizione necessaria per abilitare l’Istituto all’invio delle notifiche SMS/e-mail.

Informazioni su Avv. Nadia Delle Side 682 Articoli
Avvocato specializzato su invalidità, e disabilità, indennità di accompagnamento, cecità, sordità, handicap, prestazioni Inps e Inail. Richiedi una Consulenza Legale Online. Lo Studio offre un servizio di consulenza legale on line puntuale ed eccellente ad un costo che, nella maggior parte dei casi, è compreso tra i 60 e 150 euro. Clicca qui!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*