Reinserimento lavorativo persone disabili: Bando INAIL per progetti di formazione

Reinserimento lavorativo persone disabili: Bando INAIL

L’Inail mette a disposizione due milioni e mezzo di euro per la realizzazione di progetti di formazione e informazione in materia di reinserimento lavorativo delle persone con disabilità.

L’obiettivo è quello di promuovere la diffusione tra i datori di lavoro, i lavoratori e le persone in cerca di nuova occupazione di una cultura condivisa sulle tutele previste dall’ordinamento per garantire parità di diritti ai lavoratori con disabilità e far conoscere le misure di sostegno predisposte dall’Inail per la realizzazione degli interventi volti al reinserimento lavorativo.

Chi sono i beneficiari del Bando INAIL

I soggetti destinatari dei finanziamenti sono:

1)  associazioni  dei  datori  di  lavoro  e   dei   lavoratori  comparativamente  piu’  rappresentative  sul   piano   nazionale,   a  esclusione delle associazioni e delle federazioni ad  esse  aderenti.   Le  predette  associazioni,  per   l’attuazione   dei   progetti   di formazione/informazione,   possono   avvalersi   delle   associazioni  territoriali ad esse riferibili e delle  loro societa’  di  servizi

2) patronati;

3) enti bilaterali;

4) associazioni senza fini di lucro che hanno per  oggetto  la tutela del lavoro,  l’assistenza  e  la  promozione  delle  attività imprenditoriali,  la  progettazione  e   l’erogazione   di   percorsi formativi e di alternanza, la tutela della disabilità.

Importi e spese finanziabili

L’importo finanziabile sarà ‘ calcolato in funzione del  numero  dei  partecipanti e delle ore in cui  si  articolano  i  moduli  prescelti, nonché’  della  modalità   di   svolgimento   che potrà avvenire in   presenza   oppure   in videoconferenza  sincrona  di   ciascuna   edizione   dell’iniziativa formativa/informativa.

Nello specifico:

  • per le iniziative formative/informative svolte in presenza  è  previsto  un  costo  orario  pari  a  euro   20   a   partecipante, mentre
  • per le iniziative svolte in videoconferenza con  modalità sincrona il costo orario è pari 15 euro a partecipante.

Il finanziamento complessivo di ciascun progetto non potrà essere superiore a euro 120.000

Presentazione delle domande

Collegandosi sul sito www.inail.it – ACCEDI AI SERVIZI ONLINE – i destinatari  del finanziamento avranno a disposizione, a breve,   una  procedura  informatica  che permetterà loro, attraverso un percorso guidato, di inserire  la domanda di finanziamento e  la  documentazione  da  allegare  con  le  modalità indicate  nell’avviso  pubblico.

L’assegnazione dei fondi avverrà attraverso una procedura “valutativa a sportello”, nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande in via telematica, fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Dalle ore 12:00 del giorno 6 maggio 2024 alle ore 17:00 del 17 maggio 2024 è aperta la procedura informatica per l’inoltro delle domande di partecipazione online.

Informazioni su Avv. Nadia Delle Side 685 Articoli
Avvocato specializzato su invalidità, e disabilità, indennità di accompagnamento, cecità, sordità, handicap, prestazioni Inps e Inail. Richiedi una Consulenza Legale Online. Lo Studio offre un servizio di consulenza legale on line puntuale ed eccellente ad un costo che, nella maggior parte dei casi, è compreso tra i 60 e 150 euro. Clicca qui!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*